Home arrow Attivitą di ricerca arrow Chiusura Fiera Biofach 2012 e Biofach 2013
Chiusura Fiera Biofach 2012 e Biofach 2013 Stampa E-mail

Quest’anno alla Fiera Biofach 2.420 espositori hanno presentato i loro prodotti a circa 40.000 visitatori provenienti da 130 paesi.

I visitatori provenivano per il 41% da 5 paesi: Austria, Italia, Olanda, Francia e Germania. La Fiera Biofach ha confermato che il settore biologico, nonostante il periodo di crisi economica generale e lo scandalo del “Gatto con gli Stivali” che ha avuto un notevole impatto sul comparto, è comunque in crescita.

Il mercato è cresciuto del 9% in Germania mentre il fatturato del settore bio a livello internazionale è appena sotto ai 60 miliardi di dollari.

Nonostante fosse atteso un maggior numero di visitatori, infatti le stime parlavano di circa 44.500 visitatori, sia le aziende che i buyers sono rimasti soddisfatti. Claus Rättich, Membro del Management Board della NürnbergMesse ha dichiarato: “Biofach 2012 ha aperto le porte focalizzandosi sul commercio internazionale, sullo scambio di punti di vista fra gli operatori del settore e sulla possibilità di stringere nuovi accordi commerciali. Lo spirito della Fiera è stato vivace e positivo durante tutti e quattro i giorni della manifestazione, sebbene non possiamo negare che il numero dei visitatori sia stato inferiore rispetto al 2011”.

Il paese dell’anno è stato l’India, il cui settore bio è in forte crescita non solo per il comparto food ma anche per la cosmesi ed il tessile.

Ma l’evento più importante è stato di sicuro la firma dell’accordo UE – USA in merito all’equivalenza dei rispettivi standard bio.

Biofach dà appuntamento a tutti gli operatori dal 13 al 16 febbraio 2013! Per informazioni su quote e modalità di partecipazione Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo